Informativa
Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici che cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy Cliccando sul tasto "Approfondisci". Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Attivi

Progetto Assistenza Disoccupati

Progetto Assistenza Disoccupati

Il progetto PAD (Progetto Assistenza Disoccupati) nasce nell’ottica della Psicologia di Comunità e di intervento sul territorio allo scopo di offrire sostegno psicologico in una situazione di crisi quale quella della disoccupazione, che può colpire la persona in qualsiasi fase della vita e a qualsiasi età.

La crisi occupazionale è crisi psicologica : colpisce la persona nella sua identità, nella stima e nella valutazione di se stessa, nei suoi rapporti affettivi, relazionali, familiari ed espone il singolo al rischio psicopatologico.

Il problema della disoccupazione è ormai vissuto da svariate migliaia di lavoratori che en sentono i devastanti effetti economici e ne patiscono inoltre i riflessi negativi in famiglia e nei rapporti con gli altri.

Non è facile reagire in queste situazioni e trovare un sostegno adeguato da parte delle diverse istanze sociali che tendono a muoversi separatamente e non sempre con una adeguata capacità di ascolto delle persone.

Per elaborare una risposta di aiuto nuova si sono unite tre realtà: il servizio NidiL della CGIL, Auser, e un gruppo di psicologi volontari in collaborazione con l’Associazione Includendo e il Dipartimento di Storia, Cultura e Civiltà dell’Università di Bologna

Il progetto si rivolge a coloro che si trovano ad affrontare gli effetti della perdita del lavoro o della prolungata impossibilità di trovarlo e che vogliono fare tutto il possibile per contrastare e superare questa condizione.

L’obiettivo è quello di consentire alla persona di rimettersi in gioco nel mondo del lavoro sentendosi soggetto in grado di poter mettere a disposizione di altri ciò che la sua esperienza gli ha insegnato e ricostruire la fiducia nelle proprie relazioni.

Ai partecipanti viene proposto un percorso di accompagnamento psicologico gratuito di sei incontri.

Il percorso si propone di:

-         Garantire un ascolto attento delle difficoltà incontrate e dei bisogni delle persone

      

-         Sviluppare la capacità delle persone di agire in modo efficace in ambito familiare e sociale e anche nel rapporto con le istituzioni e le associazioni che si occupano di lavoro, in modo da costruire relazioni positive e potere contare su una rete solidale che valorizzi le capacità e le esperienze possedute, facilitando l’accesso al lavoro

-         Potenziare le capacità di riconoscere e sviluppare le proprie risorse personali e professionali attraverso un breve percorso di approfondimento delle proprie competenze e capacità

Per info associazione@includendo.info

Leggi l'articolo sul Corriere

Leggi l'articolo sul Carlino

Date

02 Ottobre 2016

Tags

Progetti
Come contattarci
Tel :
370 331 68 64
Email :
Web :

Scrivici un messaggio



Joomla Module OT ContactForm powered by OmegaTheme.com
© 2016 Associazione Includendo. All Rights Reserved. Design from Granbrakko

Search